Non rispondere a questo messaggio WhatsApp

Non rispondere a questo messaggio WhatsApp

L’allarme arriva dalla Questura di Brescia che ha messo in guardia i cittadini da una nuova truffa che si sta diffondendo proprio in questi giorni tramite WhatsApp, l’app di Instant messaging più utilizzata. Il metodo dei truffatori è molto subdolo e può trarre in inganno.Il messaggio esca viene diffuso da un contatto conosciuto, che però è stato hackerato dai truffatori, che ora utilizzano indisturbati la sua rubrica per mandare e ricevere messaggi a suo nome. Il messaggio contiene questa richiesta d’aiuto: “Ho bisogno di un favore. Ho comprato da Internet ma la mia carta di credito è scaduta, posso usare la tua e ti faccio un bonifico” Se chi riceve il messaggio cade nella truffa e manda i dati della… Leggi di più

Attenzione alle truffe sui prestiti e i bonus Inps

Attenzione alle truffe sui prestiti e i bonus Inps

Aumentano le truffe ai danni dei contribuenti Inps. Oltre al phishing via email ora si aggiungono società di intermediazione finanziaria, non correlate e non riconducibili all’Inps, che fanno riferimento all’Istituto nel proprio nome o lo utilizzano nei loro messaggi pubblicitari, in modi equivoci e ingannevoli, proponendo prestiti inesistenti. Gli unici servizi offerti da Inps sono quelli disponibili sul sito istituzionale ed elencati nella sezione “Prestazioni e Servizi” a questi dedicata. La truffa dei prestiti “convenzionati” Inps I truffatori agiscono inviando SMS offrendo prestiti “convenzionati” con l’Inps, ma si tratta di un’esca per attirare nella rete persone potenzialmente interessate alle loro offerte. Se la potenziale vittima si dimostra interessata, il truffatore fissa un appuntamento per una consulenza a domicilio, dove si presenta come intermediario convenzionato con l’Istituto allo scopo di vendere… Leggi di più

Perché il furto di Sim è in aumento e cosa si rischia

Perché il furto di Sim è in aumento e cosa si rischia

La truffa del furto di Sim ha iniziato a circolare anni fa e, grazie alla facilità con cui chiunque può richiedere la portabilità di un numero di telefono, sta tornando alla ribalta. A lanciare l’allarme, a seguito delle numerose denunce da parte di consumatori, è Agcom. Come funziona e cosa rischia chi subisce il furto di Sim Secondo un loro recente comunicato stampa, in Italia si sta verificando una vera e propria ondata di furti di Sim utilizzate per portare a termine operazioni bancarie fraudolente online che, oggi, possono essere effettuate solo grazie a codici da inserire tramite smartphone. Ovviamente il truffatore che entra in possesso della Sim della vittima, ha già raccolto tramite phishing gli altri dati e documenti… Leggi di più

La nuova truffa che sfrutta il bonus luce, gas e acqua

La nuova truffa che sfrutta il bonus luce, gas e acqua

In questi tempi difficili minati dagli effetti economici e sociali della pandemia di Coronavirus in corso, i truffatori sono ancora più agguerriti e organizzati per sfruttare al massimo ogni occasione di guadagno. A rimetterci sono quasi sempre le fasce più svantaggiate e, per questo, più vulnerabili. A dare l’allarme per prima è stata la Regione Piemonte che, a seguito di molte segnalazioni, ha diffuso un comunicato per avvisare i cittadini delle modalità di questa nuova truffa che, vista la sua semplicità, potrebbe essere facilmente replicata anche in altre regioni d’Italia. Come funziona la truffa del bonus luce, gas e acqua Nel comunicato la Regione avverte che stanno circolando falsi incaricati per l’erogazione del Bonus che prevede sconti in bolletta per chi… Leggi di più

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie.
Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare qui per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi