La truffa della casa in affitto che colpisce sia i proprietari che gli inquilini

La truffa della casa in affitto che colpisce sia i proprietari che gli inquilini

La truffa della casa in affitto che, nonostante l’apparente regolarità e il conseguente versamento di caparra e canone, si rivela non disponibile non è nuova e, generalmente, balza alle cronache soprattutto per quanto riguarda le case vacanza, ma non solo. L’ultimo caso recentissimo è quello di un truffatore che si spacciava sia per mediatore immobiliare che per inquilino modello e truffava sia chi cercava una casa in affitto che i padroni di casa che gli affittavano casa che, dopo la firma del contratto, se la sono vista subaffittata a terzi, senza mai ricevere alcun canone d’affitto, oppure si vedevano la casa svuotata dei mobili che avevano procurato proprio su richiesta dell’inquilino. Quando si presentava come inquilino a firmare il contratto… Leggi di più

Come proteggere il tuo SPID dal phishing

Come proteggere il tuo SPID dal phishing

Lo SPID è entrato a far parte della vita quotidiana di un numero sempre più alto di italiani. In particolare nelle ultime settimane la registrazione e l’utilizzo del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) ha subito un sensibile incremento, grazie anche all’introduzione del Cashback di Stato che però, è solo uno dei numerosi servizi per cui è necessaria l’autenticazione mediante questo sistema. La sua crescente popolarità ha subito attratto l’attenzione dei truffatori informatici, con conseguente comparsa di campagne di phishing e malware indirizzate proprio agli utenti in possesso di SPID. La campagna phishing diretta agli utenti SPID di Poste Italiane CERT-AGID ha diramato un comunicato circa su una nuova campagna di phishing ai danni degli utenti di Poste Italiane che utilizza proprio lo… Leggi di più

La truffa immobiliare dei falsi proprietari che intascano il mutuo

La truffa immobiliare dei falsi proprietari che intascano il mutuo

Non sembra possibile, ma era già successo e probabilmente succederà ancora. In questi giorni la Polizia di Stato e della Guardia di Finanza di Roma hanno arrestato 13 persone per una maxi truffa immobiliare. I truffatori individuati appartengono a due organizzazioni che hanno operato parallelamente tra la fine del 2018 e l’inizio del 2020, mettendo a segno almeno cinque truffe, per una somma totale di 600.000 Euro, di cui due portate a compimento, una interrotta per l’arresto in flagranza di 5 persone coinvolte e le altre due non concluse a causa della mancata concessione del mutuo da parte delle banche. Le persone coinvolte dovranno rispondere di “truffa, possesso e fabbricazione di documenti falsi“ e di “sostituzione di persona ai danni di istituti di credito e ignari cittadini mediante… Leggi di più

3 nuove truffe che sfruttano il Cashback di Stato

3 nuove truffe che sfruttano il Cashback di Stato

Dopo il Cashback di Natale, conclusosi il 31 dicembre 2020, dal 1° gennaio sono attivi sia il Cashback che il Supercashback 2021, validi per gli acquisti fatti dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e, come per ogni nuova iniziativa che attira milioni di persone, ecco arrivare anche le truffe che ne sfruttano la popolarità. Per difendersi da queste e altre truffe che sicuramente continueranno a nascere è molto importante leggere con attenzione il regolamento del Cashback ed eseguire le procedure indicate. Le App che promettono il Cashback, ma non lo danno Dato l’enorme flusso di italiani che hanno cercato di registrarsi fin da subito, l’applicazione IO della Pubblica Amministrazione è andata in tilt. Così non è stato difficile per i truffatori entrare in… Leggi di più

Come riconoscere una truffa sentimentale

Come riconoscere una truffa sentimentale

Le truffe sentimentali non sono certo una novità, ma l’ultima operazione “Casanova” condotta dalla Guardia di Finanza di Torino, ha dimostrato che questo tipo di truffatori riescono a trovare sempre nuovi modi per continuare a colpire causando danni economici e psicologici alle vittime. Grazie alle truffe sentimentali e al riciclaggio di denaro sporco, i truffatori indagati nell’operazione Casanova sono riusciti a mettere a segno truffe per oltre 1,4 milioni di Euro. Come scelgono le vittime Analizzando quest’ultima truffa, è possibile affermare che la maggior parte delle vittime sono donne adescate attraverso social network e siti d’incontri che condividono molte informazioni personali, fornendo ai truffatori il materiale per ingannarle più facilmente. Come agiscono i truffatori sentimentali I truffatori si presentano con… Leggi di più

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie.
Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare qui per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi