Le 4 regole anti truffa per difendersi dai falsi saldi

Le 4 regole anti truffa per difendersi dai falsi saldi

Durante la corsa ai saldi può capitare si imbattersi in occasioni che sembrano imperdibili salvo poi rivelarsi una truffa: dai prodotti difettosi ai fondi di magazzino, fino ai falsi saldi con prezzi di partenza ritoccati. Ecco cosa devi sapere per difenderti dalle truffe in periodo di saldi 1. Diffida degli sconti spropositati A meno che un negozio non stia per chiudere o cedere l’attività, non applica sconti che superano il 50% e, se lo fa, meglio controllare bene che il prezzo da scontale non sia stato gonfiato o il prodotto non sia difettoso. 2. Controlla il prezzo di partenza Sul cartellino della merce in saldo deve sempre essere esposto il prezzo ti partenza, la percentuale di sconto applicata e il… Leggi di più

La truffa delle false raccolte fondi

La truffa delle false raccolte fondi

I truffatori online sono ormai in grado di mettere a punto truffe sempre più sofisticate mietendo vittime anche tra gli utenti più informati. Una delle truffe eticamente più scorrette è sicuramente quella delle false raccolte fondi che fanno leva sul nobile desiderio di aiutare persone in difficoltà. i truffatori di questo tipo rubano dal web storie di persone (generalmente bambini) affette da gravi malattie che hanno bisogno urgente di denaro per poter acquistare farmaci salvavita o pagare operazioni che potrebbero guarirli. La richiesta di denaro viene veicolata tramite la creazione di gruppi e post sui social (corredati da foto, video e messaggi studiati per suscitare empatia), messaggi sms o whatsapp con link a un sito web con le informazioni per… Leggi di più

Come annullare i contratti luce, gas e telefono attivati senza consenso

Come annullare i contratti luce, gas e telefono attivati senza consenso

A metà strada tra la truffa e l’estorsione, l’attivazione dei contratti luce, gas o telefono senza che l’utente finale sia consapevole di aver dato il consenso, è un fenomeno che non sembra diminuire. In genere ci si accorge di essere caduti nel tranello solo al ricevimento del contratto da firmare o, peggio, della bolletta proveniente dal nuovo fornitore. Nel peggiore dei casi il vecchio fornitore non ha ricevuto la richiesta di passaggio e ci si ritrova a dover pagare due bollette per la stessa fornitura.  Negli ultimi 10 anni, sono aumentate le segnalazioni di questo fastidioso fenomeno da parte dei consumatori all’Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Queste truffe potevano costare al consumatore da qualche decina a diverse… Leggi di più

Attenzione alla nuova ondata di ping calls, le chiamate che prosciugano il credito

Attenzione alla nuova ondata di ping calls, le chiamate che prosciugano il credito

La truffa delle telefonate dall’estero è tornata a colpire in modo massiccio in Italia. L’allarme arriva dalla Polizia Postale che ha ricevuto nelle ultime settimane centinaia di segnalazioni con denuncia di sottrazione di credito telefonico fino a 30 euro a chiamata. In alcuni casi i truffatori fanno squillare il telefono solo una o due volte, mentre in altri chiamano ripetutamente per far pensare al ricevente che non si tratta di un errore e ottenere quindi una risposta. Per non esporsi al rischio l’unico modo è non rispondere a chiamate sospette e, se si trova una chiamata non risposta da un numero estero, meglio evitare di richiamare o mandare dei messaggi. Questo tipo di truffa, chiamata Ping calls, non è una… Leggi di più

Cosa devi sapere sulla truffa dei biglietti aerei

Cosa devi sapere sulla truffa dei biglietti aerei

È notizia recente la scoperta di una maxi truffa mondiale di di biglietti aerei acquistati grazie all’utilizzo carte di credito clonate. L’indagine ha coinvolto 200 aeroporti in 60 paesi (tra cui l’italia) e ha visto la collaborazione di 56 compagnie aeree, 12 agenzie di viaggio, le compagnie Mastercard, Visa, American Express, IATA e Perseuss. I controlli effettuati hanno portato finora alla segnalazione di 165 transazioni online e all’arresto di 79 persone, trovate in possesso di biglietti aerei acquistati con carte clonate. La denuncia di questa frode mondiale è arrivata dopo molti mesi di indagini internazionali gestite da Europol ed è un perfetto esempio di come la collaborazione tra le forze dell’ordine mondiali e i settori pubblico e privato, sia un’ottima arma nella lotta al cybercrime. Cosa… Leggi di più

Le truffe in criptovaluta sono aumentate del 150%

Le truffe in criptovaluta sono aumentate del 150%

Dal 2009, anno della loro introduzione, non si era mai visto un anno così terribile come il 2019 per le truffe in criptovaluta. A confermare la preferenza dei cybercriminali per il denaro virtuale sono gli esperti di CipherTrace, azienda specializzata nella lotta alle truffe che riguardano Blockchain, Bitcoin ed eCrime. Secondo il loro ultimo rapporto, le criptovalute nel 2019 sono state rubate o usate per truffare il 150% in più rispetto al 2018. Questo aumento dimostra come i criminali si stiano adattando al nuovo assetto digitale del denaro. Le truffe più eclatanti del 2019 Le criptovalute hanno già attirato l’attenzione delle authority di mezzo mondo impegnate a stabilire regole volte ad aumentare la sicurezza. Nel corso del 2019 si sono verificati due grandi… Leggi di più

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie.
Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare qui per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi