RE/MAX Italia, Gruppo Immobiliare in franchising  guidato da Dario Castiglia, ha ufficializzato oggi un’importante partnership con Whuis.com, il primo sito italiano che permette di misurare online l’attendibilità di una persona o un’azienda in modo innovativo, per l’utilizzo di un nuovo database innovativo per una corretta valutazione dell’affidabilità di persone fisiche e giuridiche attraverso i Big Data in qualsiasi luogo e momento.

La partnership suggella l’impegno di entrambe le realtà sul tema della trasparenza in Italia, dell’utilizzo della tecnologia più avanzata e della digitalizzazione dei processi (Proptech) per migliorare e potenziare il lavoro quotidiano degli agenti immobiliari. RE/MAX è infatti una grande realtà il cui successo è dato dall’utilizzo della tecnologia come elemento fondante della propria professionalità e cultura.

“Siamo orgogliosi di essere stati scelti come partner da uno dei più grandi ed innovativi network immobiliari italiani di consulenti altamente qualificati, in grado di offrire servizi di eccellenza ai propri clienti” afferma Daniele Mancini, Ceo di Go Next Group e fondatore di Whuis.com. “Attraverso l’utilizzo dei Big Data e della tecnologia, possiamo fornire insieme agli agenti immobiliari nuovi strumenti e infrastrutture tecnologiche per perseguire la professionalità e la consistenza nella qualità del loro servizio”.

“Da sempre RE/MAX ha potuto vantare una lungimiranza in ambito tecnologico. Siamo stati i primi ad importare in Italia l’utilizzo del sistema MLS (Multiple Listing System) un database condiviso che raccoglie dati e immagini di tutti gli immobili disponibili nel portafoglio di tutte le agenzie immobiliari affiliate in Italia e all’estero, in totale condivisione tra tutti gli agenti RE/MAX al mondo – dichiara Dario Castiglia, CEO & Founder RE/MAX Italia – Questo esclusivo sistema incrocia domanda e offerta e facilita la collaborazione a livello locale, nazionale e internazionale, garantendo uno scambio fluido di informazioni tra chi compra e chi vende, e velocizzando in questo modo i tempi di compravendita dell’immobile. Oggi grazie all’utilizzo di Whuis i nostri consulenti immobiliari potranno garantire con maggior sicurezza e precisione ai propri clienti ‘venditori’, acquirenti referenziati, aggiungendo un ulteriore tassello agli altri strumenti già messi a loro disposizione da RE/MAX per garantire una Customer Experience di altissima qualità”.

La partnership tra RE/MAX e Whuis ha l’obiettivo di offrire agli agenti immobiliari professionali l’utilizzo di nuovi strumenti sempre più in evoluzione, che permettono una corretta valutazione dei clienti e, quindi, di garantire la trasparenza dell’interlocutore e la qualità della relazione, sia online che offline. Tra questi, l’app per iOS e Android lanciata da Whuis, con cui l’agente immobiliare potrà effettuare ricerche anche all’esterno dell’agenzia, in qualsiasi luogo e momento, per verificare possibili venditori, acquirenti e affittuari (un modo alternativo di “fare notizia”): tramite un semplice motore di ricerca e una sola interrogazione è possibile visualizzare, incrociando dati patrimoniali, finanziari e catastali, le eventuali negatività̀ come protesti e pregiudizievoli ed altre informazioni fondamentali per capire l’affidabilità̀ della persona, sia fisica che giuridica.

Fonte: Federfranchising.it

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie.
Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare qui per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi