Whuis.com e` il primo sito italiano che permette di misurare online l’attendibilità` di una persona o un’azienda in modo innovativo, semplice e veloce, al fine di rendere le transazioni online più sicure. Tramite un semplice motore di ricerca e una sola interrogazione e` possibile visualizzare, incrociando dati patrimoniali, finanziari e catastali da 9 diverse fonti ufficiali, le eventuali negatività` come protesti e pregiudizievoli ed altre informazioni fondamentali per capire l’affidabilità` della persona, sia fisica che giuridica.

Lanciato come startup nel 2018 da esperti del settore immobiliare e digitale, Whuis.com e` attualmente utilizzato nel settore immobiliare da tutti i principali network immobiliari, tra cui oltre 4 mila professionisti di Tecnocasa, Tempocasa, Tecnorete, Toscano e Gruppo Gabetti, oltre che dalla principale associazione del settore Fiaip. Il portale non si limita però al real estate, poiché permette di individuare potenziali truffe dall’automotive al secondary market, dal mondo delle assicurazioni a quello del lavoro: l’obiettivo finale è garantire la trasparenza dell’interlocutore e la qualità della relazione, sia online che offline. Ad oggi sulla piattaforma sono già state effettuate quasi un milione di verifiche sia in agenzia che in mobilità.

Whuis.com ha lanciato, inoltre, un’applicazione per smartphone, per rendere ancora più accessibile la consultazione in real-time del database. Con l’app è possibile effettuare ricerche da ogni luogo e in ogni momento, con un’interfaccia immediata che rende disponibili le informazioni essenziali in pochi secondi. In questo modo, l’agente può effettuare ricerche in mobilità, in qualsiasi luogo e momento, per verificare possibili venditori, acquirenti e affittuari (un modo alternativo di fare notizia). L’interfaccia user friendly e semplice da utilizzare permette una consultazione rapida anche senza esperienza o formazione, e, diversamente da un report cartaceo, i dati all’interno di Whuis.com si aggiornano in tempo reale, comunicando online con i database pubblici.

Una nuova funzionalità aggiunta da poco è infine la possibilità di classificare i contatti analizzati secondo un ranking di affidabilità, in modo da visualizzare immediatamente e con facilità i dati più significativi attraverso il confronto immediato, ottimizzando tempi e modalità di lavoro: grazie all’Indice di Confronto® è infatti possibile individuare gli utenti con le migliori caratteristiche a cui proporre uno specifico prodotto.

Whuis.com è totalmente conforme alla normativa sulla privacy e al regolamento europeo GDPR. La piattaforma si appoggia infatti, per le proprie ricerche, a fonti pubbliche interrogabili da qualunque azienda o cittadino privato, tra cui Catasto, Tribunale e Camera di Commercio: le informazioni, già disponibili alla consultazione pubblica, vengono aggregate e rese fruibili in un’interfaccia semplice da navigare e consultare, senza mettere a rischio il diritto alla privacy di persone e aziende. Whuis.com è inoltre una società titolare di licenza ex Art. 134 TULPS con licenza di attività investigativa rilasciata dalla Prefettura di Pescara.

“Il nostro obiettivo primario è contrastare lo sviluppo di truffe e frodi, sempre più frequenti a causa della diffusione massiva di strumenti online”, ha affermato Daniele Mancini, fondatore di Whuis.com. “Ci siamo resi conto che i dati pubblici, a disposizione della collettività, erano però complicati da raccogliere e consultare. Per questo abbiamo organizzato, attraverso l’innovazione tecnologica, un database semplice da interrogare, facilmente accessibile e rapido. In questo modo, la trasparenza è garantita a tutti livelli, dall’azienda all’utente singolo, senza compromettere il diritto alla privacy degli individui analizzati. È inoltre uno strumento indispensabile per creare e perseguire nuove opportunità di business”.

Aumentano ogni anno gli utenti che utilizzano i portali immobiliari come primo punto d’ingresso per acquistare o affittare una casa. Il virtuale è sempre più presente, non solo nella quotidianità con l’acquisto online e la sharing economy, ma anche nelle relazioni di business. In questo contesto aumenta l’esigenza di comprendere chi c’è dall’altra parte dello schermo, che sia un individuo o un’azienda, per evitare profili falsi e raggiri: una necessità di trasparenza e dati certi a cui Whuis.com risponde in modo innovativo e veloce.

Fonte: milanofinanza.it

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie.
Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare qui per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi