Cos’è la truffa Wanigiri e come ti prosciuga il credito telefonico

Cos’è la truffa Wanigiri e come ti prosciuga il credito telefonico

In questo periodo di emergenza Coronavirus, con la maggior parte delle attività ferme o rallentate, le truffe sono aumentate in maniera esponenziale sia per numero che per varietà. Anche se truffe in circolazione non sono molto diverse da quelle che giravano prima della pandemia, sono più aggressive perché sono state adattate al periodo e hanno la rara possibilità di attirare in trappola un pubblico più ampio e, forse, meno attento. La truffa Wanigirl, nonostante il nome esotico con cui è stata battezzata, ha lo stesso meccanismo delle ben note truffe telefoniche degli squilli fantasma che, se richiamati, sono in grado di prosciugare il credito telefonico o attivare abbonamenti a servizi a pagamento non richiesti. Questa volta i numeri da cui… Leggi di più

Come difendersi da truffe e fake news su farmaci e terapie anti Coronavirus

Come difendersi da truffe e fake news su farmaci e terapie anti Coronavirus

È stato pubblicato dall’ISS (Istituto Superiore della Sanità) il nuovo rapporto elaborato durante la pandemia e intitolato “Indicazioni relative ai rischi di acquisto online di farmaci per la prevenzione e terapia dell’infezione COVID-19 e alla diffusione sui social network di informazioni false sulle terapie”. Lo studio presenta una panoramica sulla varietà di truffe in circolazione relative alle fake news sulle cure e la vendita online di farmaci descritti come preventivi o curativi dell’infezione da Covid-19 e ne analizza tutti i rischi per chi ne cade vittima. Per fornire una visione il più possibile completa su quanto sta accadendo, gli autori hanno monitorato i social network e i numerosi siti Internet che vendono illegalmente i farmaci che sono attualmente in sperimentazione per la… Leggi di più

Gmail: pericolosa ondata di phishing e malware a tema Coronavirus

Gmail: pericolosa ondata di phishing e malware a tema Coronavirus

Secondo il report reso pubblico dagli esperti di Google, solo nell’ultima settimana sono state oltre 18 milioni le email giornaliere di phishing e malware correlate all’emergenza Coronavirus che sono transitate tramite Gmail. A questo dato si aggiungono oltre 240 milioni di email spam, sempre correlati al tema Covid-19. Anche se il 99,9% di questa ondata è stato bloccato, sono ancora corpose le liste di email infette che riescono a passare i filtri spam. Phishing, malware e truffe a tema Coronavirus Le email di phishing e le truffe via email che stanno circolando in queste settimane si ispirano ai temi più caldi relativi alla pandemia in corso e, grazie a questo, hanno generalmente più successo di altri tipi di phishing inviati… Leggi di più

5 truffe online che sfruttano l’emergenza Coronavirus

5 truffe online che sfruttano l’emergenza Coronavirus

Viviamo da settimane uno stato di emergenza del tutto eccezionale durante il quale le nostre vite sono cambiate drasticamente. Alla paura del per il contagio da Coronavirus, si unisce uno stato di incertezza per il futuro che ci fa essere più vulnerabili ed esposti alle truffe. A questo si somma l’impennata del tempo passato su internet in Italia (e nel mondo) da parte di fasce di popolazione poco abituate a farlo: prede perfette per i truffatori. Le modalità non sono molto diverse dalle solite: spam, phishing, vendita online di merce non conforme o inesistente, ma a cambiare è la quantità di attacchi enorme e il fatto che sono monotematiche perché sfruttano tutte l’emergenza Covid-19 e le sue conseguenze. 1. Phishing bancario… Leggi di più

Emergenza mascherine: come riconoscere le truffe online

Emergenza mascherine: come riconoscere le truffe online

In questa situazione di grande emergenza, i truffatori stanno trovando terreno fertile recando danni enormi. Il mercato selvaggio delle mascherine, infatti, è dannoso sia dal punto di vista economico (prezzi folli per materiale spesso inesistente) che dal punto di vista della sicurezza (mascherine non a norma). A cadere nella trappola dei truffatori non sono solo i privati, ma a che farmacie ed ospedali ed è notizia di oggi la scoperta da parte della Guardia di Finanza di Torino della truffa milionaria che ha colpito oltre 200 farmacisti, oltre a decine di medici e infermieri. L’ideatore della truffa aveva già incassato un milione di euro vendendo mascherine che non aveva ed era in procinto di truffare il governo svizzero, con una… Leggi di più

Utilizziamo i cookie, inclusi cookie di terzi, per consentire il funzionamento del sito, per ragioni statistiche, per personalizzare la sua esperienza e offrirle la pubblicità che più incontra i suoi gusti ed infine analizzare la performance delle nostre campagne pubblicitarie.
Può accettare questi cookie cliccando su "Accetto", o cliccare qui per impostare le sue preferenze. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi